Monthly Archives: Март 2016

Investimenti in Russia

investimenti in russiaIl 17 marzo 2016 è stata presentata, presso la sede della Regione Lombardia, la guida “Investire in Russia”, documento per operatori economici italiani realizzato dall’Ambasciata d’Italia a Mosca, dall’ICE e dal Ministero per lo Sviluppo Economico, con la collaborazione del Sistema Italia nella Federazione e delle Autorità russe.

La guida (http://www.ambmosca.esteri.it/ambasciata_mosca/resource/doc/2016/03/investire_in_russia.pdf) rappresenta un compendio agile e sintetico delle informazioni economiche e normative necessarie per investire in Russia. Il mercato russo, uno tra i più vasti e complessi, offre importanti opportunità per le nostre aziende anche nell’attuale difficile congiuntura.

La guida si articola in cinque sezioni:

“Perche’ investire in Russia?”, dove viene illustrato il piano della Federazione Russa per la sostituzione delle importazioni, gli istituti giuridici per operare in Russia e principali indicatori macro-economici per il 2016.

“Gli strumenti a sostegno degli investimenti”, dove vengono presentati gli strumenti finanziari e creditizi a disposizione sia da parte italiana che russa.

“Dove investire nella Federazione?”, dove sono individuati Regioni e settori che offrono particolari opportunita’ d’investimento per le aziende italiane.

“Le Zone Economiche Speciali e i Parchi Tecnologici”.

“La gestione delle risorse umane”, che offre una panoramica su salario, produttivita’ e qualificazione dei lavoratori; previdenza sociale; e normativa generale sul lavoro.

Vi è infine un’appendice realizzata dall’Ufficio ICE di Mosca, con le opportunità concrete esistenti nelle Regioni russe, prendendo in
considerazione sia gli investimenti greenfield sia le partnership con società locali (joint-venture) nelle Regioni più “virtuose”.

Alla presentazione sono intervenuti il Vice Presidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala, l’Ambasciatore d’Italia a Mosca, Cesare Maria Ragaglini, il Ministro Consigliere dell’Ambasciata della Federazione Russa a Roma, Dmitry Shtodin, il Presidente dell’ICE-Agenzia, Riccardo Monti e il Direttore Generale per la Politica Commerciale Internazionale del Ministero dello Sviluppo Economico, Amedeo Teti.

“L’economie di Italia e Russia sono complementari”, ha dichiarato l’Ambasciatore Ragaglini. “Il know-how e le tecnologie italiane possono giocare un ruolo importante nel processo di diversificazione dell’economia che, ancor di più in un momento di crisi, è divenuto prioritario per la Federazione.
In questa fase le Autorità russe sono pronte, a tutti i livelli, a sostenere collaborazioni industriali con aziende italiane per favorire lo sviluppo di una moderna industria leggera. Ciò apre opportunità strategiche per le aziende italiane interessate a localizzare la produzione. D’altronde questa è l’unica strada per gli operatori che intendono consolidare le proprie quote di mercato in Russia in un’ottica di lungo periodo”.

“Il mercato russo non va considerato solo come sbocco per i prodotti finiti, ma anche e soprattutto come base per la produzione e la distribuzione di beni in tutta l’area euroasiatica: in sintesi, investire nella Federazione e passare dal “Made in Italy” al “Made with Italy”. Come Ambasciata il nostro ruolo è quello di approfondire e segnalare alle imprese nuove prospettive che si stanno aprendo. Sta poi agli imprenditori valutarle ed eventualmente decidere di investire”, ha proseguito Ragaglini.

“Questa versione della guida è da intendersi come un numero zero, soggetta a costante aggiornamento. Ci impegneremo a migliorarla, tenendo conto delle preziose segnalazioni dei nostri partner russi e, ovviamente, degli imprenditori italiani” ha sottolineato l’Ambasciatore d’Italia.

http://www.ambmosca.esteri.it/Ambasciata_Mosca/it/ambasciata/news/dall-ambasciata/presentazione-della-guida-per-operatori.html

Bureau Law&Business Consulting sarà ben lieto di aiutarvi a fare gli investimenti in Russia. I nostri partner e collaboratori a Mosca (avvocati, commercialisti, agenti immobiliari, traduttori ed altri) sono in grado di fornire i servizzi di alto livello per garantirvi le operazioni pulite e sicure.

Vi aiutiamo anche ad ottenere il visto business per la Russia. Lavoriamo in stretto contatto con il Consolato Generale della Federazione Russa a Palermo.

A noi si rivolgono i businessmen russi che stanno cercando gli investitori o i partner italiani per il loro business, hanno i progetti interessanti in diversi regioni del paese.

Per le maggiori inforamzioni contattateci via mail e-chaburkina@mail.ru o via cellulare +39 331 59 59 617